Cose non viste

di Giovanni Petta

giovanni

Sono felice ora: questa notte
mi porta la certezza dello stare
dentro me stesso. Sento il mio sentire
e sto nel mio presente come a casa.

Ciò che ho provato – la goccia che cade
e il suo rumore tondo nel silenzio,
il senso del profondo mai toccato,
la luce dentro il buio più luminoso –

mi dà la gioia d’essere riuscito
a dare amore senza averlo avuto.
Quando lo sentirai dentro il tuo petto…

ma tu non vedi quando il fiume curva
tu non fai caso all’albero che inchina
…la notte che si immola alla mattina.

Annunci

2 risposte a "Cose non viste"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...